Associazione Arcobaleno nel Cuore

L’EQUILIBRISTA

La proposta progettuale si colloca nell’ambito della “Sovvenzione Globale - Piccoli Sussidi della Regione Puglia(P.O. PUGLIA 2007 -- 2013 -- FONDO SOCIALE EUROPEO 2007-2013) sul B.U.R.P. N°55 supplemento del 18/04/2013”. Il progetto intitolato “L'equilibrista” si pone come obiettivo principale quello di realizzare un innovativo e reale servizio di supporto a soggetti in condizione di disagio e difficoltà (adolescenti e famiglie), integrando l’attuale sistema di Welfare. Il titolo del progetto esprime, attraverso l'immagine di un attrazione del circo, ciò che si vuole concretamente attuare: come l'equilibrista esegue la propria esibizione camminando sospeso nell'aria su una fune attaccata alle due estremità e fa leva sull'equilibrio datogli da una barra tenuta in posizione orizzontale rispetto al corpo, così la rete offre all'adolescente e al giovane che ad esso si affaccia, la possibilità di essere sospeso tra due mondi paralleli. Si tratta del mondo del reale e di quello virtuale. Lo scopo fondamentale del progetto è quello di fornire gli strumenti adatti (la barra verticale nelle mani dell'equilibrista), capaci di bilanciare la vita dell'adolescente, del giovane e della loro famiglia tra i due mondi, comprenderne le differenze, facendo in modo che restino “in equilibrio” , evitando il rischio di cadere nel vuoto. Il progetto prende le mosse dalla formazione specifica di quattro risorse che, per profilo curriculare e professionale, sono in grado di porre in essere una serie di interventi innovativi:

istituzione di uno sportello gratuito su bullismo e cyberbullismo in seno all’Associazione che, avvalendosi della consulenza di esperti del settore, sia in grado di accogliere, affrontare e indirizzare le istanze provenienti da un preciso bacino di utenza (adolescenti/giovani e le loro famiglie), procedendo in tal modo alla realizzazione di una innovativa struttura di Welfare;


attivazione di una rete a supporto dello sportello, formata da associazioni, parrocchie, scuole che, partendo dall’individuazione e dalla segnalazione delle situazioni di bullismo/cyberbullismo, consenta di aderire alle diverse realtà, approfondendo la capacità di intervento della struttura;


realizzazione di una formazione continua e gratuita sul tema del bullismo e del cyberbullismo, attraverso l’attivazione di un laboratorio multimediale sul tema ed erogata da personale appositamente specializzato. I destinatari saranno adolescenti in età scolare e genitori;
attuazione di una sorta di formazione “peer to peer”, capace di generare un effetto moltiplicatore delle buone prassi sviluppate e sperimentate;
realizzazione di un iter di divulgazione e sensibilizzazione sul tema presso le scuole di Taranto, attraverso la somministrazione di un questionario ed un successivo ciclo di conferenze.

 

Copyright © 2014 Associazione Arcobaleno | Powered by GoCreative

| Home Page | Foto Gallery | Video Gallery | Contatti |