Associazione Arcobaleno nel Cuore

Caritas Parrocchiale

Vivere e fare la Carità è sempre stata una prerogativa di questa Parrocchia, data la sua posizione in un ambiente fatto di povertà materiali e spirituali.
Erano protagonisti le suore Pastorelle, i sacerdoti, i laici, in modo discreto e silenzioso, non in collaborazione tra loro.
I padri Giuseppini del Murialdo hanno voluto fortemente che s’istituisse la “Caritas”, con il compito di annunciare e celebrare la Carità che poi deve essere tradotta in testimonianza dai singoli e da tutta la Comunità Parrocchiale.

Come agisce oggi la nostra Caritas Parrocchiale:

- Consente ai volontari di frequentare i corsi di formazione al Volontariato tenuti dalla Caritas Diocesana.
- Ha attivato un centro d’ascolto per tutte le persone che hanno la necessità di esporre le proprie difficoltà.
- Distribuisce generi alimentari e vestiario a tutti i bisognosi.
- Effettua visite domiciliari alle famiglie disagiate per stabilire le reali necessità e intervenire con sostegni concreti.
- Effettua visite domiciliari agli ammalati, (numerosi nella nostra Parrocchia) per fare compagnia, per prestare servizi domestici, per disbrigo d’eventuali pratiche, per il trasporto in Chiesa in alcune circostanze.
- Organizza mensilmente una festa per gli anziani intrattenendoli con canti, danze e giochi.
- Ha in progetto iniziative nei confronti delle ragazze madri, famiglie di detenuti.

Nonostante questo deve lavorare molto nel nostro ambiente nel promuovere l’educazione della Carità e rimuovere la cultura dell’egoismo e del “tutto c’è dovuto”.
Ma come San Paolo ripeterà: la Carità è paziente, è riflessiva, aspetta a cominciare, non ha premura, è calma, è pronta a fare il suo lavoro quando è chiamata, ma nel frattempo dà prova di uno spirito mite e quieto.
La Carità soffre ogni cosa, sopporta ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa; perché la Carità capisce e quindi aspetta.

COS' E'
La Caritas non è un gruppo caritativo, né un'associazione di volontariato. E' un ORGANISMO PASTORALE della Parrocchia impegnato a far vivere lo spirito e la pratica della Carità.

PERCHE' NASCE
Vivere e fare la Carità è sempre stata una prerogativa di questa Parrocchia, data la sua posizione in un ambiente fatto di povertà materiali e spirituali.Erano protagonisti le suore Pastorelle,i Padri Giuseppini del Murialdo, i laici, in modo discreto e silenzioso,non in collaborazione tra loro.Il vescovo ha voluto fortemente che si costituisse la "Caritas" in tutte le Parrocchie di Taranto, perché ha ricordato che la carità appartiene alla struttura fondamentale della vita cristiana. La nostra Caritas Parrocchiale è nata proprio con il compito di annunciare che la pratica della carità è dovere di tutti i cristiani.

COME AGISCE la Caritas Parrocchiale "Gesù Divin Lavoratore":
Consente ai volontari di frequentare i corsi di formazione al volontariato tenuti dalla Caritas Diocesana.
Ha attivato un centro d'ascolto per tutte le persone che hanno la necessità di esporre le proprie difficoltà
Distribuisce generi alimentari e vestiario a tutti i bisognosi.
Effettua visite domiciliari alle famiglie disagiate per stabilire le reali necessità e intervenire con sostegni concreti.
Effettua visite domiciliari agli ammalati,(numerosi nella nostra Parrocchia) per fare loro compagnia, per prestare servizi domestici, per disbrigo di eventuali pratiche, per il trasporto in chiesa in alcune circostanze.
Organizza mensilmente una festa per gli anziani intrattenendoli con canti, danze e giochi.
Nonostante questo deve lavorare molto nel nostro ambiente nel promuovere l'educazione della Carità e rimuovere la cultura dell'egoismo e del "tutto ci è dovuto"; Ma, come San Paolo, ripeterà: la Carità è paziente, è riflessiva, aspetta a cominciare, non ha premura, è calma, è pronta a fare il suo lavoro quando è chiamata, ma nel frattempo dà prova di uno spirito mite e quieto. La Carità soffre ogni cosa, sopporta ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa; perché la C A R I T A' capisce e quindi aspetta.

E tu?
Abbiamo bisogno di forze nuove che facciano parte della Caritas e che si impegnino per poter attuare il programma e/o ampliarlo. Potresti impegnarti in questi settori: Volontario/a per visite domiciliari agli ammalati e agli anziani per fare loro compagnia; Volontario/a per prestazioni varie a domicilio; Volontario/a per consulenza e/o interventi presso uffici pubblici; Disponibilità per accompagnamento in macchina per varie necessità; Volontario/a per animazione del tempo libero; Volontario/a per la donazione di sangue a chi ne ha bisogno; VOLONTARIO/A PER .......................
Coloro che vogliono iscriversi alla Caritas Parrocchiale possono rivolgersi presso il nostro centro d'ascolto situato nella Parrocchia
“GESU' DIVIN LAVORATORE" Via Orsini122 Tel. 099/4711874 Taranto

Copyright © 2014 Associazione Arcobaleno | Powered by GoCreative

| Home Page | Foto Gallery | Video Gallery | Contatti |